Elezioni politiche 4 marzo 2018: un bonus per Berlusconi o una prova generale?

Le elezioni politiche del 4 marzo 2018 potrebbero premiare la strategia elettorale del leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi (al momento incandidabile per effetto della legge Severino), poiché quasi tutti i possibili scenari conseguenti al risultato elettorale sembrerebbero favorirlo nel rinsaldare il suo potere e il suo partito. Tra l'altro, senza correre alcun rischio politico significativo.

Elezioni politiche 2018: la campagna elettorale entra nel vivo

La campagna elettorale per il rinnovo del Parlamento, e auspicabilmente per la formazione di una maggioranza parlamentare e di un nuovo Governo, è ormai entrata nel vivo. I principali schieramenti si contendono i seggi della Camera dei deputati e del Senato messi in palio con il sistema elettorale sancito dalla nuova legge elettorale, cosiddetta Rosatellum bis.

La XVII legislatura si è conclusa

Il 28 Dicembre 2017 il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha sciolto il Parlamento. Poco prima, nella mattinata c'era stata la conferenza di fine anno del Presidente del Consiglio, che aveva esordito con una frase molto significativa: "L'Italia non si mette in pausa, sarà Mattarella a dettare tempi e modi della fine della legislatura, ma il governo non tira i remi in barca e governerà".

La legge di bilancio 2018 è stata approvata in via definitiva dal Senato

Tema politico:

Il Senato ha approvato in via definitiva la Legge di bilancio 2018 con 140 voti favorevoli e 97 contrari. Ieri la Camera dei Deputati in terza lettura aveva dato il via libera alla manovra con 270 voti favorevoli, 172 voti contrari, 5 astenuti. Il Senato ha approvato il decreto fiscale 2018 e il disegno di legge di bilancio dopo che il Governo aveva posto la questione di fiducia. La legge di bilancio contiene le misure necessarie a conseguire gli obiettivi programmatici di finanza pubblica indicati dal Governo nel Documento programmatico di bilancio 2018.

Senato: stop alla creazione di nuovi gruppi scollegati dai partiti

Il Senato della Repubblica ha finalmente preso atto che la formazione di nuovi gruppi parlamentari, scollegati dai partiti eletti in Parlamento, indebolisce il principio della rappresentanza democratica. Il Senato ha, infatti, approvato un nuovo regolamento che introduce limiti più stringenti alla formazione dei gruppi parlamentari e al cambio di casacca dei senatori. Le modifiche al regolamento sono corpose essendo stati aggiornati 66 articoli su 167.

La Lega di Salvini teme di essere trascinata al centro dall'alleanza con Berlusconi

Il rebus della formazione di una maggioranza possibile dopo le prossime elezioni politiche si arricchisce di nuove indizi. Dopo la delusione di chi avrebbe voluto un centrosinistra unito a tutti i costi, anche nella nascitura coalizione di centrodestra già si intravedono le prime crepe. Matteo Salvini, leader della Lega ormai diventata la prima forza di destra del paese, ha manifestato le sue preoccupazioni riguardo l'alleanza con Silvio Berlusconi e Forza Italia dichiarando la necessità di un programma "scritto" per dare corpo alla coalizione.

La vicenda delle banche in dissesto, il caso Etruria e la regolamentazione dei mercati finanziari

La commissione parlamentare d'inchiesta sulle banche, incaricata di indagare sui fallimenti bancari degli ultimi anni e di accertare le eventuali responsabilità politiche, sta evidenziando per un verso le difficoltà e le responsabilità degli organismi italiani di regolamentazione dei mercati finanziari e per l'altro verso la faziosità delle forze politiche che, brandendo questo tema per la lotta politica, contribuiscono ad indebolire il proprio potere nei confronti delle burocrazie e delle corporazioni amministrative.

Il Parlamento ha approvato la legge sul biotestamento

Il Parlamento ha approvato in via definitiva le norme sul biotestamento. Dopo l'approvazione della Camera dei deputati del 20 Aprile 2017, mesi di ostruzionismo e decine di migliaia di emendamenti, il Senato ha sancito il 14 Dicembre l'approvazione defintiva delle norme che regolano il fine vita. Anche l'Italia si è quindi dotata di una legge sul testamento biologico.

Linee politiche divergenti per la sinistra e il centrosinistra

Articolo Uno - Mdp, Sinistra Italiana e Possibile confermano la distanza che li separa dal Partito Democratico e dalla coalizione di centrosinistra. Non c'è stato spazio per le trattative poiché le differenze di posizione sui temi di fondo sono sostanziali. Il tentativo di Piero Fassino è naufragato nonostante il Partito Democratico avesse messo sul piatto una serie di proposte per venire incontro alle critiche provenienti da sinistra.

Riforme e giustizia: approvata la legge sul whistleblowing

Tema politico:

Dopo la riforma della giustizia, voluta dal Ministro Orlando ed entrata in vigore il 3 agosto 2017, il Parlamento è riuscito ad approvare anche la legge sul whistleblowing.

Si tratta di una legge che mira a tutelare chi all'interno di aziende, pubbliche e private, decide di segnalare condotte illecite come, ad esempio: pericoli sul luogo di lavoro, frodi all’interno, ai danni o ad opera dell’organizzazione, danni ambientali, false comunicazioni sociali, negligenze mediche, operazioni finanziarie illecite, minacce alla salute, fenomeni di corruzione e concussione e cosi via.

Il debito pubblico italiano torna a crescere

Tema politico:

Banca d'Italia ha rilevato che il debito pubblico, dopo aver toccato il picco massimo nel mese di Luglio 2017 con un importo di circa 2.300,5 miliardi di Euro e dopo essere sceso di 21,3 miliardi nel mese di Agosto, è tornato a crescere a Settembre di 4,4 miliardi rispetto al mese precedente, attestandosi a 2.283,7 miliardi di Euro.

La crescita del PIL consolida la ripresa economica italiana

Tema politico:

Le stime al rialzo della crescita del PIL italiano per l'anno 2017 consolidano la ripresa economica dell'Italia. Il Governo aveva previsto per il 2017 una crescita dell'1,5% del PIL e, considerando l'ultimo dato sulla crescita trimestrale, l'obiettivo sembra ormai acquisito. Le nuove stime dell'ISTAT rilevano che la crescita dell'economia italiana per il 2017 potrebbe attestarsi all'1,8% del PIL.

Elezioni regionali in Sicilia e referendum consultivi in Lombardia e Veneto

Tema politico:

Il 5 novembre 2017 si sono svolte le elezioni in Sicilia per il rinnovo dell'assemblea regionale e l'elezione diretta del presidente di regione. Ha vinto Nello Musumeci, personaggio politico di rilievo proveniente dalle fila del Movimento Sociale Italiano che ha militato in Alleanza Nazionale prima e ne La Destra poi, fondatore del movimento civico siciliano denominato "#Diventerà bellissima".

Il Parlamento ha approvato una nuova legge elettorale: il Rosatellum 2.0

Tema politico:

E' stata definita "Rosatellum 2.0" la nuova legge elettorale approvata oggi in Senato in via definitiva con 214 voti favorevoli, 61 contrari e 2 astenuti. L'approvazione di questa legge elettorale ha determinato polemiche roventi tra i partiti politici, anche perché il governo ha posto la questione di fiducia sulle precedenti votazioni della legge per ben 8 volte, tre alla Camera dei deputati e cinque al Senato.

Iscriviti a