Centristi per l'Europa (CpE)

Centristi per l'Europa (CpE) è la formazione politica nata successivamente alla scissione dell'Unione di Centro.

La scissione è stata determinata dalla fuoriuscita di uno dei suoi fondatori, Pier Ferdinando Casini, in conseguenza delle posizioni critiche assunte a partire dal 2016 dall'Unione di Centro (che faceva parte della maggioranza del Governo Renzi) nei confronti del Partito Democratico, con l'obiettivo di riavvicinarsi al centrodestra.

L'11 febbraio 2017 Casini e D'Alia la fondazione dei Centristi per l'Europa, a cui aderiscono anche Adornato e altri senatori.

Per le elezioni politiche del 4 marzo 2018 il partito è confluito nella lista Civica popolare.

Collocazione
Polarizzazione
Ruolo parlamentare attuale
Partito nato in Parlamento