Collocazione attuale (polarizzazione) dei partiti politici

I partiti politici vengono generalmente classificati collocandoli su un ipotetico asse orizzontale i cui estremi sono identificati con i termini "destra" e "sinistra", i quali in origine indicavano la posizione dei posti a sedere nel parlamento francese dopo la rivoluzione del 1789. Oggi destra e sinistra sono contenitori che hanno la funzione di indicare una collocazione, non più fisica ma astratta, concettuale e funzionale all'evoluzione degli scontri politici che frequentemente tendono a una polarizzazione. Nel corso della storia i passaggi politici più significativi sono stati caratterizzati da una polarizzazione del conflitto politico: rivoluzionari contro lealisti, repubblicani contro monarchici, comunisti contro capitalisti, conservatori contro progressisti, sinistre contro destre e cosi via.

A livello internazionale il conservatorismo e il capitalismo sono stati tradizionalmente collocati a Destra e il comunismo e il socialismo a Sinistra, mentre le ideologie politiche caratterizzate da elementi di mediazione sono state collocate al Centro. Tuttavia, la collocazione a destra o a sinistra assume significati differenti a seconda del contesto politico nazionale, tant'è vero che la tradizionale contrapposizione tra destra e sinistra tipica del '900 non consente di classificare tutte le ideologie e i partiti politici che si sono succeduti nel corso della storia.

Ad esempio, nella società occidentale contemporanea l'elettorato sembra polarizzarsi anche su altre piattaforme politiche: quella dei moderati (o riformisti) che propongono cambiamenti graduali senza grandi fratture con il passato o salti nel buio e quella delle forze politiche radicali (o antisistema - in inglese "anti-establishment" - essendo l'attuale assetto politico considerato funzionale solamente agli interessi delle classi egemoni), le quali ritenendo insufficienti gli attuali processi riformatori sono portatrici di cambiamenti più radicali. Questo tipo di polarizzazione è probabilmente dovuto alla forte accelerazione del processo di globalizzazione e dello sviluppo tecnologico che da un lato rende anacronistica la piattaforma politica dei conservatori e dall'altro sembra certificare l'impotenza della sinistra tradizionale.

Centro

Centro-destra

Centro-sinistra

Destra

Destra-estrema

Sinistra

Sinistra-estrema