Partecipazione politica

I cittadini possono influenzare le decisioni politiche sia come singoli che attraverso varie formazioni sociali tra cui i partiti politici, i corpi intermedi, i movimenti, le associazioni civiche

Partiti politici

Il ruolo dei partiti politici è fondamentale per l'esercizio della democrazia, tant'è vero che è sancito dall'Art. 49 della Costituzione: Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale. A differenza delle altre formazioni sociali il partito politico ha degli obblighi e delle responsabilità nei confronti delle istituzioni democratiche e dell'intera società.

Liste elettorali multipartito (elezioni politiche 2018)

Coalizioni elettorali (elezioni politiche 2018)

Partiti politici in Parlamento (XVIII legislatura)

Collocazione dei partiti politici

Polarizzazione dei partiti politici

Principali esponenti dei partiti politici

Corpi intermedi

I corpi intermedi sono quelle organizzazioni legittimate a tutelare gli interessi dei cittadini nell'ambito dello svolgimento di determinate attività. Si annoverano quindi i sindacati, le associazioni di categoria e, più in generale, tutte le organizzazioni abilitate dai loro iscritti a rappresentarli anche presso le istituzioni. Attraverso i corpi intermedi il concetto di rappresentanza si segmenta e si specializza, ma una frammentazione eccessiva rischia di degenerare nel corporativismo.

Movimenti

L'adesione ai movimenti sociali è considerata, soprattutto dai giovani, una forma di partecipazione politica alternativa ai metodi di partecipazione convenzionali. Attraverso i movimenti il concetto di rappresentanza viene traslato sulle idee, generalmente su un tema specifico o su alcuni valori ben definiti, che possono quindi generare un consenso trasversale ed essere sostenute e promosse da molteplici soggetti e formazioni sociali di diversa estrazione politica e culturale.

Associazioni civiche

Le associazioni civiche costituiscono una nuova forma di espressione della cittadinanza attiva, in parte alternativa e in parte complementare alle forme convenzionali di partecipazione politica. Le organizzazioni di attivismo civico sono associazioni di cittadini che agiscono nella sfera pubblica, occupandosi di tutela dei diritti, cura dei beni comuni e sostegno a soggetti in condizioni di debolezza. Le associazioni civiche producono risultati concreti nell'ambito delle politiche pubbliche o negli spazi lasciati vuoti dalle politiche pubbliche e attraverso il loro esempio possono influenzare le decisioni politiche.