I corpi intermedi

Fai sentire la tua voce attraverso i corpi intermedi come i sindacati, le associazioni di categoria e i partiti politici.

I "corpi intermedi" sono formazioni sociali che si collocano su una linea ideale che parte dal cittadino e arriva alle istituzioni ovvero le organizzazioni legittimate a rivendicare gli interessi dei cittadini in nome e per conto delle rispettive comunità. Si annoverano quindi i sindacati, le associazioni di categoria e, più in generale, tutte le organizzazioni abilitate a rappresentare presso le istituzioni le esigenze dei cittadini in contesti determinati.

Contatta queste organizzazioni per rivendicare i tuoi diritti e le tue istanze, tenendo conto che mentre i partiti politici mirano a promuovere interessi più generali con accenti e sfumature differenti ma generalmente riferiti a tutta la società, i corpi intermedi mirano a tutelare interessi del cittadino più specifici o settoriali.

Infatti, il partito politico anche quando muove da posizioni molto di parte, man mano che cresce nei consensi, deve necessariamente allargare la propria visione includendo le istanze di svariate fasce sociali e qualora riuscisse a raggiungere il controllo delle istituzioni, essendo queste rappresentative di tutti i cittadini, dovrà porsi come interprete di tutte le esigenze della società.

I corpi intermedi, invece, possono rappresentare specifici interessi dei cittadini nelle sedi più opportune e nei confronti degli stessi partiti politici.

Tuttavia, mentre i partiti politici rappresentati nelle istituzioni locali e in Parlamento, e in particolare nella maggioranza di governo, possono tradurre direttamente in azione concreta le istanze dei cittadini, i corpi intermedi devono agire indirettamente esercitando pressioni sulle istituzioni e sui partiti politici.

In ogni caso, i corpi intermedi agendo da collettori di specifici interessi di cittadini e come organizzazioni rappresentative hanno un potere d'azione più ampio rispetto a quello dei singoli cittadini.

Consulta la sezione del sito web dedicata alla partecipazione politica dove sono elencate le principali formazioni sociali attive a livello nazionale.

La tua azione può raggiungere non solo le istituzioni statali, ma anche quelle dell'Unione Europea, attraverso gli eurodeputati che ti rappresentano, il Comitato economico e sociale europeo (CESE) e il Comitato delle regioni, e più in generale attraverso le organizzazioni della società civile o i partiti politici (a livello locale, regionale e nazionale) che si occupano di questioni connesse con l’Unione Europea.

Occorre evidenziare come rapporti opachi e viziati tra cittadini e politici, nonché tra associazionismo e istituzioni, siano stati una delle cause del clientelismo politico e del corporativismo: due degenerazioni del sistema politico italiano che hanno contribuito alla diffusione di quell'eccessivo livello di corruzione che ha segnato la storia politica italiana (tangentopoli).

E' anche tua responsabilità di cittadino perorare esclusivamente istanze che hanno valenza di interesse generale o di interesse collettivo di una comunità.

Il tema delle pressioni più o meno lecite esercitate sulle istituzioni e sugli stessi partiti politici, spesso sfruttando la complicità di funzionari e politici più o meno compiacenti sia attraverso contatti informali che istituzionali (in altri paesi le attività di lobbing sono regolamentate), è connesso al tema del finanziamento dei partiti e delle associazioni politiche.

Feedback