Partito Comunista dei Lavoratori (PCL)

Il partito guidato da Marco Ferrando si è costituito nel 2006, successivamente ai contrasti sorti in seno al Partito della Rifondazione Comunista quando decise di entrare nel secondo governo Prodi. La linea politica di Ferrando era espressione della corrente trotzkista dell'area più a sinistra del PRC ed ispirata agli insegnamenti del marxismo rivoluzionario, infatti il Partito Comunista dei Lavoratori costituisce la sezione italiana del Coordinamento per la Rifondazione della Quarta Internazionale.

Collocazione: 

Risultati elettorali