Collocazione partiti politici

I partiti politici generalmente vengono classificati collocandoli su un ipotetico asse orizzontale i cui estremi sono identificati con i termini "destra" e "sinistra", i quali in origine indicavano la posizione dei posti a sedere nel parlamento francese dopo la rivoluzione del 1789. A livello internazionale il conservatorismo e il capitalismo sono stati tradizionalmente collocati a Destra e il comunismo e il socialismo a Sinistra, mentre le ideologie politiche caratterizzate da elementi di mediazione sono state collocate al Centro. Tuttavia, la collocazione a destra o a sinistra può assumere anche significati differenti a seconda del contesto politico nazionale, infatti la tradizionale contrapposizione tra destra e sinistra non consente di classificare tutte le ideologie e i partiti politici che si sono succeduti nel corso della storia.