Concetti fondamentali

Governabilità e rappresentatività nella forma di governo parlamentare

Istituzioni democratiche

Nel linguaggio politico, per governabilità si intende una situazione di equilibrio sociale, economico e istituzionale per cui la continuità dell'azione di governo non è ostacolata da situazioni anomale o eccezionali. Non esiste, tuttavia, una definizione comunemente e concordemente accettata di governabilità ma, in riferimento a determinati periodi storici caratterizzati da “crisi di governabilità”, si preferisce piuttosto parlare di “ingovernabilità” analizzandone le cause.

La legge elettorale

Urna elettorale

La legge elettorale è una legge di fondamentale importanza in tutte le democrazie poiché detta le regole con le quali i cittadini eleggono i rappresentanti del popolo nelle istituzioni. Le leggi elettorali disciplinano le modalità di presentazione delle liste di candidati alle elezioni, le opzioni di scelta disponibili agli elettori, il numero dei collegi, le modalità di assegnazione dei seggi delle assemblee legislative (parlamenti, assemblee regionali e comunali) etc.

Il sistema politico italiano

Simbolo ingranaggi

Il sistema politico italiano è simile ai sistemi politici di quasi tutte le democrazie occidentali dove i partiti politici svolgono un ruolo fondamentale per l'esercizio e la tutela della democrazia. Nel sistema politico italiano caratterizzato dal pluripartitismo, i partiti politici sono l'entità che mette in relazione individui, gruppi e strutture, rappresentando sia la sintesi delle istanze dei cittadini che decidono di farne parte o di sostenerli con il voto, che l'anello di congiunzione con le istituzioni.

Cos'è la spesa pubblica

La spesa pubblica
Per spesa pubblica si intende l'insieme delle risorse finanziarie che vengono utilizzate dallo Stato ovvero dall'Amministrazione centrale, dagli enti previdenziali e dalle amministrazioni decentrate per: erogare servizi pubblici ai cittadini (pensioni e ammortizzatori sociali, sanità, istruzione, difesa, ordine pubblico, protezione civile, trasporti e infrastrutture, servizi culturali e informativi), far funzionare l'organizzazione statale (stipendi dei dipendenti pubblici, materiale di consumo, attrezzature e infrastrutture), ripianare il debito pubblico e pagare gli interessi.

Il partito politico

Simbolo cittadini

Per il funzionamento delle moderne democrazie è fondamentale il ruolo svolto dalle forze politiche e sociali ed in particolare dal partito politico. I partiti politici sono i protagonisti della vita politica negli Stati democratici, poichè esercitano un ruolo determinante per il funzionamento degli organi costituzionali dello Stato e di altre istituzioni anche non statali.

Differenza tra governo tecnico e governo politico

Il governo tecnico di Mario Monti

Per spiegare cos'è un governo tecnico, o più genericamente un governo non politico, occorre focalizzare l'attenzione sul processo di formazione dei Governi nel sistema istituzionale italiano. La Costituzione Italiana sancisce per lo Stato italiano la forma di governo parlamentare, quindi la formazione del Governo dipende dal Parlamento che dovrà sostenerlo nell'esercizio delle sue funzioni.

Cos'è la politica

Palazzo Montecitorio - Sede della Camera dei Deputati
La politica viene percepita almeno in una o in tutte queste tre dimensioni: l'attività di coloro che governano il paese, l'attività di confronto delle idee finalizzato all'accesso all'attività di governo o di opposizione, l'attività sociale delle persone che si scambiano le loro impressioni o si impegnano in attività associative, culturali, civili, professionali per creare, discutere e diffondere idee che possono avere una funzione di indirizzo per la società.

Democrazia

Democrazia

Nel linguaggio quotidiano il concetto di democrazia evoca un metodo decisionale, una modalità di prendere le decisioni che consta di più fasi: l'ascolto del parere di tutti gli interessati, il confronto delle diverse posizioni attraverso una discussione costruttiva, la decisione a maggioranza attraverso una votazione. E' implicito l'impegno della minoranza ad accettare la decisione presa dalla maggioranza.

Clientelismo politico

Clientelismo

Il clientelismo identifica un comportamento, un modello di relazione tra persone animato dall'interesse e dallo scambio di favori che crea un danno agli altri e alla collettività. Nel clientelismo politico il suddetto modello di relazione viene esteso alle relazioni politiche ed in particolare al rapporto tra politico ed elettore: il politico promette ed elargisce benefici in cambio di voti oppure tesse relazioni attraverso lo scambio di favori per occupare posizione di potere o di privilegio.

Pagine

Abbonamento a RSS - Concetti fondamentali